Artigianato Design e Innovazione
Le nuove prospettive del saper fare
a cura di
francesca tosi, giuseppe lotti, stefano follesa, alessandra rinaldi
Argomento di questo volume è il rapporto tra artigianato e design, un tema da sempre proprio della Scuola di Design dell’Università di Firenze, affrontato attraverso i molteplici percorsi e linee di innovazione e alla luce delle trasformazioni socio-economiche che sempre più investono e coinvolgono i territori del progetto. Al centro dell’attenzione la valorizzazione del sapere artigiano come elemento strategico per i processi di innovazione, e come una delle direzioni possibili per la competitività del sistema produttivo italiano. Nel libro si delineano tre possibili scenari che coinvolgono l’identità territoriale, il confronto interculturale, la sperimentazione d’impresa. Tali scenari vengono accompagnati da alcuni saggi introduttivi che forniscono differenti chiavi di lettura sul ruolo del design nel sistema produttivo delle aziende artigiane.
Francesca Tosi, Professore ordinario di Disegno Industriale, dal 2012 è Presidente del Corso di Laurea in Disegno Industriale, Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Firenze. È direttore scientifico del Laboratorio di Ergonomia & Design (LED) e, dal 2012 al 2014, è stata coordinatrice del Master in Ergonomia dell’ambiente, dei prodotti e dell’organizzazione dell’Università di Firenze. Sviluppa la sua attività nel campo del design di prodotto e degli interni, dell’Ergonomia per il Design, del Design For All, in particolare nei settori dei prodotti d’uso quotidiano e degli ambienti e prodotti per la sanità e l’assistenza. È stata responsabile e coordinatrice scientifica di programmi di ricerca finanziati dal MIUR, dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, da pubbliche amministrazioni ed è responsabile di progetti di ricerca finanziati dall’Unione Europea, dalla Regione Toscana, da pubbliche amministrazioni e da aziende private.  Dal 2010 è Presidente nazionale della SIE, Società Italiana di Ergonomia e Fattori umani.

Giuseppe Lotti, è Professore associato di Disegno industriale.  È autore di pubblicazioni sul design e curatore di mostre in Italia e all’estero. Dal 2010 ricopre la carica di direttore del Centro Studi Giovanni Klaus Koenig, è vicepresidente del Corso di Laurea in Disegno Industriale dell’Università di Firenze e direttore scientifico dei Laboratori di Design per la Sostenibilità e di Comunicazione e Immagine del Dipartimento di Architettura.  È autore e curatore di pubblicazioni sulle tematiche del design per i sistemi territoriali di imprese, con i Sud del Mondo, per la sostenibilità. Attualmente è coordinatore del progetto UE Tempus 3D - Design pour le développement durable des productions artisanales con partner europei e tunisini.

Stefano Follesa, Architetto, Designer, PhD in Design e Tecnologia dell’architettura. Svolge attività di docenza e ricerca presso l’Università degli Studi di Firenze. Come progettista e ricercatore, indaga i rapporti che intercorrono tra artigianato e design e tra progetto e territori. Ha vinto diversi concorsi di progettazione, partecipato a convegni e mostre in Italia e all’estero. è stato visiting professor in università straniere, coordinatore di workshop progettuali, membro di giuria in concorsi di progettazione. Come designer ha collaborato e collabora con importanti brand nazionali e internazionali. È autore di volumi, saggi e articoli sull’architettura degli interni e sul design e curatore di mostre in Italia e all’estero.  

Alessandra Rinaldi, Architetto, Specialista in Disegno Industriale e Ph.D. in Design, dal 2004 è Professore a Contratto di Design presso il Dipartimento di Architettura e coordinatore scientifico del Laboratorio di Ergonomia & Design (LED) dell’Università degli Studi di Firenze. È Professore di Interactive Design presso la Tongji University. Svolge attività di ricerca nell’ambito del design di interni, di prodotto e di servizi, occupandosi in particolare di Design Driven Innovation, di Technology Driven Innovation, di Ergonomia e Usabilità dei prodotti, di Human Centred Design ed Experience Driven Design. Ha preso parte a programmi di ricerca finanziati dall’Unione Europea, dalla Regione Toscana e da aziende private. Come libero professionista e come consulente per il design e l’innovazione, collabora con Enti Pubblici e importanti brand nazionali e internazionali tra cui: NEC Design, Piquadro, Brother Industries, Arditi, Ariete, BPT, De Longhi, Tonbo, Cima Lighting.

Francesca Tosi, is a professor in Industrial Design. As of 2012 she is the Head of the Course on Industrial Design, Department of Architecture (DIDA) of the University of Florence. She also heads the Ergonomics & Design Lab (LED) and from 2012 to 2014 coordinated the Master programme in Environmental, Product and Organisation Ergonomics of the University of Florence. She carries out her activity in the field of product and interior design, Ergonomics for Design, Design For All, especially in the sectors of products for everyday usa and of environments and products for health-care and assistance. She was the scientific coordinator and head of research programmes financed by MIUR, by the Ministry of Labour and Social Policies, as well as by public administrations, and is in charge of research projects financed by the European Union, the Tuscan Region, by public administrations and private corporations. Since 2010 she is the nationwide President of SIE, the Italian Association for Ergonomics and Human Factors.

Giuseppe Lotti, is Professor of Industrial Design. He is the author of publications on design and curator of exhibitions both in Italy and abroad. Since 2010 he is head of the Centro Studi Giovanni Klaus Koenig and assistant director of the Industrial Design Course of the University of Florence and Head of the Design for Sustainability and Communication and Image Labs of the Department of Architecture.
He is the author and curator of publications on topics related to design for regional business systems, for developing countries and sustainability. He is currently the coordinator of the UE Tempus 3D - Design pour le développement durable des productions artisanales project, carried out with European and Tunisian partners.

Stefano Follesa, is an architect and designer with a PhD in Design and Technology of architecture. He teaches and carries out research at the University of Florence. As a designer and researcher, he investigates the relationships between crafts and design, and between project and territories. He has won several design competitions, and has participated in conventions and exhibitions both in Italy and abroad. He has been visiting professor in foreign universities, coordinator of design workshops, and member of the jury in design competitions. As a designer he has collaborated, and continues to do so, with important national and international brands. He is the author of books, essays and articles on interior architecture and curator of exhibitions both in Italy and abroad.

Alessandra Rinaldi is an architect, specialised in Industrial Design. She has a Ph.D. in Design and since 2004 teaches Design at the Department of Architecture. She is also scientific coordinator of the Ergonomics & Design Lab (LED) of the University of Florence. She teaches Interactive Design at Tongji University. She carries out research activities in the field of interior, product and service design, paying special attention to Design Driven Innovation, Technology Driven Innovation, Ergonomics and Usability of products, Human Centred Design and Experience Driven Design. She has participated in research programmes financed by the European Union, the Tuscan Region and private enterprises. As a professional and consultant for design and innovation, she collaborates with public entities and important national and international brands, such as: NEC Design, Piquadro, Brother Industries, Arditi, Ariete, BPT, De Longhi, Tonbo, and Cima Lighting.
Back to Top