Restauro Archeologico
2 | 2015
Il numero 2 | 2015 della rivista RA, ribadendo la volontà della rivista di porre l’attenzione, oltre che sui manufatti dell’antichità, anche sulle caratteristiche costruttive e sul valore di testimonianze storiche delle architetture più recenti, per le quali sono necessari interventi conservativi assimilabili, per procedure e tecniche, a quelle adottate nel restauro archeologico. Si presentano in questo numero contributi che spaziano dalla rilettura e interpretazione di un contesto antico sull’Isola d’Elba, attraverso l’analisi delle tracce di lavorazione e trasformazione, alla cosiddetta archeo-sismologia, la metodologia d’indagine che aiuta, interpretando i “segni” di vecchi eventi, a intervenire sul patrimonio storico-architettonico per evitare analoghi danni in futuro.
Back to Top