Tempo delle città, tempo della campagna
Esercizi di architettura
gabriele bartocci
In un luogo di mezzo, scandito da un tempo sospeso tra il ritmo veloce della città e quello lento della campagna, il rilievo del contesto e la sua interpretazione ribadiscono, attraverso la progettazione architettonica, la corrispondenza tra tessuto urbano e paesaggio. Ai margini di Firenze, in luoghi dalla forte vocazione a rappresentare soglie che introducono la città nella campagna, il progetto di architettura tenta di tenere insieme le misure che definiscono la realtà urbana con le regole della civiltà contadina, dove il principio insediativo è dettato dalla topografia ove quest’ultima sottomette la tipologia e l’impianto architettonico. L’analisi del contesto e il successivo sviluppo delle proposte progettuali presentate hanno reso possibile esprimere un’analogia, attraverso gli strumenti della composizione, tra condizione geografica e condizione architettonica; i lavori, come sonde poste a registrare e restituire i tratti caratteriali del luogo.
Gabriele Bartocci consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Progettazione architettonica e urbana presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze. Dal 2013 è docente a contratto del Laboratorio di progettazione dell’architettura. Dal 2014 svolge attività di Tutor al seminario “Architecture in its environment” presso la Facoltà di Architettura di Firenze nell’ambito del Florence Overseas Campus Tongji University per studenti cinesi; dal 2015 è
Collaboratore di Atelier all’Accademia di Architettura di Mendrisio USI-Università della Svizzera italiana.
Nel 2014 pubblica il libro L’architettura della città di Urbino da Francesco di Giorgio a Giancarlo De Carlo edito da Diabasis. Vincitore del premio IN-ARCH Istituto Nazionale di Architettura/ Ance (Marche) i suoi progetti, pubblicati in riviste e testi di architettura, sono il risultato di una ricerca basata sulla corrispondenza tra architettura e paesaggio.

Gabriele Bartocci obtained a PhD in Architectural and urban design at the Faculty of Architecture of the University of Florence. Since 2013 he teaches at the Architectural Design Lab. From 2014 he carries out tutoring activities in the “Architecture in its environment” seminar at the Faculty of Architecture of the University of Florence within the framework of the Florence Overseas Campus Tongji University for Chinese students; since 2015 he collaborates in the workshops at the Architecture Academy of the Mendrisio USI-Italian Swiss University.
In 2014 he published the book L’architettura della città di Urbino da Francesco di Giorgio a Giancarlo De Carlo edited by Diabasis. He won the award IN-ARCH Istituto Nazionale di Architettura/ Ance (Marche). His projects, published in architectural volumes and journals, are the result of a research based on the relationship between architecture and landscape.

Back to Top